fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Droga in Valle Caudina, pene ridotte in appello per 33enne e 23enne

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Si è tenuto, dinanzi alla terza Sezione della Corte d’Appello di Napoli (Presidente Dott.ssa Rosanna Saraceno) il processo di appello a carico di Gennaro Morgillo, 33 anni,  e del nipote Mario Romano, 23 anni, difesi dall’Avvocato Vittorio Fucci.

I due, insieme ad altri,erano imputati di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, banda armata, porto e detenzione illegale di armi e vari episodi di spaccio. Il processo, è fondato, tra l’altro  su intercettazioni telefoniche e ambientali, oltre che su numerosi sequestri di sostanza stupefacente e di arsenali di armi.

L’operazione denominata “Fiumi di Droga”  fu caratterizzata dall’emissione di numerose ordinanze di custodia cautelare in relazione a reati commessi tra il 2016 ed il 2019 tra la Valle Caudina, in particolar modo Montesarchio ed Airola, la Valle di Suessola, Maddaloni ed alto Napoletano.

Romano e Morgillo, secondo la Procura Antimafia e la Procura Generale presso la Corte D’Appello di Napoli, erano capi indiscussi di un organizzazione criminale finalizzata al traffico di droga e di armi, che operava tra le provincia di Caserta e di Benevento. L’organizzazione trattava cocaina, crack, eroina, hashish e marijuana.

Accogliendo la tesi dell’ avvocato Vittorio Fucci, Morgillo, considerato  promotore dell’associazione, è stata ridotta la pena inflitta in I^ grado di circa 3 anni, scendendo da 13 anni e 8 mesi a 10 anni e 10 mesi, mentre in I^ grado la Procura Antimafia aveva chiesto una pena di 20 anni.

Anche per il 23enne vi è stata una riduzione di pena di 1 anno e 2 mesi, rispetto alla condanna di I^ grado, scendendo la pena da 6 anni e 6 mesi a 5 anni e 4 mesi. Per Romano la Procura Antimafia, in I^ grado, aveva chiesto una pena di 18 anni.

L’uomo, però, con l’assoluzione richiesta dall’avvocato Vittorio Fucci, dal ruolo di promotore dell’associazione finalizzata al traffico di droga,  dall’aggravante della banda armata, dal reato di porto e detenzione illecita di armi, nonché da numerosi episodi di spaccio, ebbe in primo grado la condanna di 6 anni e 6 mesi.

Annuncio

Correlati

redazione 1 settimana fa

Rapine e spaccio di crack e cocaina: quattro beneventani ai domiciliari

redazione 2 settimane fa

Airola, la denuncia del Sappe: ‘Porta droga al figlio nel carcere minorile, denunciata mamma’

redazione 1 mese fa

Telese Terme, operazione antidroga contro famiglie rom: una denuncia e una segnalazione in Prefettura

redazione 1 mese fa

Benevento, spacciava crack e cocaina con lanci dalla finestra di casa: arrestato 33enne

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Lunedì Salvini a Guardia Sanframondi. Barone: ‘Grazie per il costante impegno per il territorio’

redazione 6 ore fa

Grande partecipazione per Tajani a Puglianello: il vicepremier con Martusciello e Rubano

redazione 7 ore fa

Accoglienza turistica a Pietrelcina, minoranza all’attacco: ‘Legge speciale altra occasione persa’

redazione 7 ore fa

La voce sublime di Antonella Ruggiero incanta il pubblico di Benevento

Primo piano

redazione 6 ore fa

Lunedì Salvini a Guardia Sanframondi. Barone: ‘Grazie per il costante impegno per il territorio’

redazione 6 ore fa

Grande partecipazione per Tajani a Puglianello: il vicepremier con Martusciello e Rubano

redazione 7 ore fa

La voce sublime di Antonella Ruggiero incanta il pubblico di Benevento

redazione 8 ore fa

Rione Libertà zona San Modesto: martedì pomeriggio irregolarità nell’erogazione idrica

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content