fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Fortore

Molinara, il sindaco Addabbo si ripresenta sostenuto da Pd e lista civica Agorà

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Manca meno di un mese alle amministrative del 12 giugno a Molinara. La lista civica Agorà, capeggiata dal sindaco uscente Giuseppe Addabbo e sostenuta dal movimento omonimo e dal Partito Democratico, ha confermato la sua presenza in questa tornata elettorale.

Sotto il simbolo della piazza grande Agorà, si presenta ai cittadini una lista con molte conferme, arricchita da alcune new entry che sono, da sempre, sostenitori e anima del movimento nato oltre dieci anni fa. 

L’esperienza amministrativa fatta in questi 10 anni, frutto delle vittorie elettorali della lista civica Agorà nel 2012 e nel 2017 – si legge in una nota – sarà la base per il completamento di opere, il raggiungimento di nuovi obiettivi e la continuazione di un percorso di condivisione con la comunità. 

L’attività politica ed amministrativa si è fondata e si fonderà sempre su un concetto semplice: la politica come servizio da assolvere e non come esercizio di potere.

L’obiettivo principale ed assoluto della coalizione è il benessere della comunità di cui si conoscono le caratteristiche, le virtù, le eccellenze, le bellezze ma anche i bisogni, i limiti, le difficoltà e le carenze. Il programma presentato parte da ciò che l’amministrazione targata Agorà ha fatto in questi dieci anni, dalle risorse e dalle opportunità che ha saputo cogliere; ed è per questo che il programma amministrativo è un programma puntuale, preciso, reale e realizzabile. 

Ma soprattutto – continua la lista – il programma è frutto di riflessioni con i cittadini, è ricco di proposte formulate e condivise da chi Molinara la vive, la ama. È diviso in macro-aree programmatiche: area culturale, area ambientale-agricola-energetica, area sociale e area urbanistica. 

Sono questi i settori fondamentali per la crescita sociale, economica e culturale di Molinara e su cui già nei due precedenti mandati sono stati raggiunti traguardi notevoli che hanno portato la comunità fortorina a crescere di più e in maniera costante rispetto al resto del territorio.

E un paese cresce – conclude la lista – quando la comunità non viene lasciata indietro ma si riescono ad unire le frammentazioni e a rendere un paese vivo e umano per chi lo visita e per chi lo vive.

Annuncio

Correlati

redazione 2 settimane fa

L’esempio delle Terre di Molinara protagonista in un focus alla BIT di Milano

redazione 3 settimane fa

Elezioni ad Apice, Donato Limongelli annuncia la candidatura a sindaco

redazione 1 mese fa

Alimentazione delle radici delle piante, la ricerca di Terre di Molinara e Unisannio

redazione 4 mesi fa

Molinara, pubblicato avviso per la sterilizzazione gratuita dei cani padronali

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 4 ore fa

Allerta vento a Benevento: il sindaco Mastella chiude villa, parchi e cimitero

redazione 4 ore fa

“La Città e il suo vissuto”: la riflessione sulla toponomastica di Angelo Bosco (Anpi)

redazione 5 ore fa

Forza Italia si prepara alle amministrative, Caporaso: “Incontri pubblici in ogni Comune al voto”

Primo piano

redazione 4 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 6 ore fa

Benevento, che colpo per il Bct Music Festival! Il 27 luglio Mahmood in concerto con la sua ‘Tuta Gold’

redazione 8 ore fa

Sannio, venerdì di allerta meteo: previsto vento forte dalle 7 alle 21

redazione 8 ore fa

Transizione ecologica e teatro, presentato dalla Solot il progetto ‘Mulino Pacifico’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content