fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Focus elezioni 2022, ad Apollosa sfida Catalano-Parente: i programmi a confronto

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ad Apollosa è tempo di elezioni comunali. Nella prossima tornata elettorale del 12 giugno 2022 si affronteranno l’attuale assessore Enzapaola Catalano, candidata della lista ‘Alternativa per Apollosa’ e Danilo Parente, presidente delle Acli provinciali, alla guida della lista civica per ‘Apollosa – Continuità e futuro’. Vediamo nel dettaglio cosa propongono agli elettori per il quinquennio futuro.

Il programma di Catalano si basa su cinque punti fondamentali: le politiche sociali e della salute; trasformazione ecologica e sostenibilità; trasformazione digitale e sviluppo economico; cultura e turismo; governo del territorio.

Progetti di invecchiamento attivo e di coinvolgimento degli anziani nella cura della coesione sociale, welfare culturale e politiche in favore dell’infanzia, istituzione dell’Albo dei promotori del bene comune e valorizzazione delle pratiche sportive tra i punti fondamentali dell’esecutivo Catalano. Ma anche piano del verde pubblico, per il benessere animale e sensibilizzazione sulle questioni ambientali.

Si proverà, inoltre, ad attuare la Strategia Rifiuti Zero, implementando il riuso delle materie prime. Tarip e monitoraggio di scarichi illegali  saranno punti cardine dell’azione di governo.

Per quanto concerne il digitale, invece, grande attenzione sarà rivolta all’alfabetizzazione informatica degli anziani, al potenziamento degli ambienti di co-working e incubazione di startup. Si punterà anche ad offrire ai giovani studenti la possibilità di acquisire nuove competenze attraverso work experience, stage e tirocini all’estero e a orientarsi nel mondo del lavoro grazie ad uno sportello SpazioGiovani.

Fari puntati, inoltre, sul commercio di vicinato: il locale può infatti diventare – secondo Catalano – un fattore funzionale a ricostruire nuove relazioni sociali più comunitarie e di mutuo aiuto. Servirà dunque un piano strategico con un mercato settimanale con prodotti a km 0. In linea con questi obiettivi è anche lo sviluppo del turismo slow e la riproposizione di eventi, come la sagra del Maialetto, che nel passato hanno conferito ad Apollosa una risonanza regionale.

Dal punto di vista delle azioni da mettere in campo sul territorio, invece, valorizzazione paesaggistica e turistica delle campagne con un ‘Piano delle culture e del paesaggio’ per favorire lo sviluppo di prodotti tipici, l’istituzione di nuovi o rinnovati percorsi naturalistici e di una rete di ‘itinerari dell’Agri-Gusto’. Nei propositi di Catalano, infine, la creazione di una delega alla vivibilità delle contrade e dei quartieri.

Nelle linee programmatiche del candidato sindaco Parente, l’attenzione è rivolta alla possibilità di intercettare finanziamenti per dare la possibilità di sopravvivenza a comuni di piccola dimensione come quello di Apollosa.

In continuità con l’amministrazione uscente, sarà fondamentale proseguire sulla strada della semplificazione amministrativa per elevare la qualità dei servizi e puntare su trasparenza, partecipazione attiva, consapevole e informata della cittadinanza.

Tra i punti da attuare quello di continuare il processo di digitalizzazione, anche grazie ai fondi messi in campo con il Pnrr. Per quanto concerne lo sviluppo economico, l’agricoltura dovrà ritrovare centralità, in quanto trasformazione dei prodotti della terra e turismo rurale potranno garantire lavoro e benessere.

Lo sviluppo futuro passerà anche dalla presenza e dal dinamismo delle realtà produttive sulla statale Appia, dai nuovi insediamenti nella zona PIP e dall’adesione all’istituendo Distretto del Commercio. Tra gli obiettivi prefissati dalla squadra di Parente c’è l’istituzione di un’area mercatale che possa fungere da volano per le attività commerciali, artigianali e agricole.

Per frenare l’esodo dei giovani, inoltre, si continueranno a cogliere le opportunità – come la misura ‘Resto al Sud’ o ‘Garanzia Giovani’-, puntando su formazione e crescita professionale.

Per quanto riguarda le opere pubbliche, in primis si cercherà di risolvere la questione idrica: al successivo primo lotto dei lavori, in fase di appalto, l’amministrazione Parente si impegnerà a far finanziare il secondo lotto inserito nella programmazione regionale, per realizzare il rifacimento dell’intera rete comunale e soprattutto portare acqua in quelle zone che ne sono sprovviste.

Tra gli impegni: completamento della rete fognaria, manutenzione straordinaria delle strade, processo di informatizzazione e digitalizzazione della struttura comunale, potenziamento della fibra ottica, ampliamento della rete di metanizzazione, ampliamento e miglioramento della pubblica illuminazione.

Sullo sviluppo urbanistico, invece, le scelte saranno fatte nel rispetto della sostenibilità ambientale, la salvaguardia delle risorse naturali, paesaggistiche, ambientali, agricole e storico-culturali.

E ancora: potenziamento delle telecamere di videosorveglianza, potenziamento dei collegamenti con Benevento, mantenimento dei due istituti scolastici di via Lo Tuoro e via Roma e riqualificazione dell’ex scuola al Fornillo da adibire a centro di aggregazione di giovani e persone fragili, riattivazione del bocciodromo di San Giovanni, trasformazione del nucleo di protezione civile da comunale a intracomunale.

Infine, il turismo da valorizzare, sfruttando la posizione strategica compresa tra la zona naturalistica del Taburno, la vicinanza al capoluogo e l’ambito religioso con Pietrelcina e i pellegrini della Francigena del Sud.

Anche per l’amministrazione Parente sarà importantissimo attrarre cicloturisti e ridare lustro a manifestazioni che promuovono le tradizioni locali, la promozione dei prodotti tipici e le produzioni agroalimentari di qualità, in particolare la filiera vitivinicola, olivicola e della panificazione.

Annuncio

Correlati

Giammarco Feleppa 1 settimana fa

Fondò asilo suore e si prodigò durante il colera: le spoglie dello storico parroco Pasquale Mazzeo tornano ad Apollosa

redazione 3 settimane fa

Elezioni ad Apice, Donato Limongelli annuncia la candidatura a sindaco

redazione 1 mese fa

Apollosa, prorogato e rafforzato il Banco Alimentare: i beneficiari passano da 30 a 40

redazione 1 mese fa

Marchio Sagra di Qualità per Apollosa e Civitella Licinio: la soddisfazione dell’Unpli

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 6 ore fa

Allerta vento a Benevento: il sindaco Mastella chiude villa, parchi e cimitero

redazione 6 ore fa

“La Città e il suo vissuto”: la riflessione sulla toponomastica di Angelo Bosco (Anpi)

redazione 6 ore fa

Forza Italia si prepara alle amministrative, Caporaso: “Incontri pubblici in ogni Comune al voto”

Primo piano

redazione 5 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 7 ore fa

Benevento, che colpo per il Bct Music Festival! Il 27 luglio Mahmood in concerto con la sua ‘Tuta Gold’

redazione 10 ore fa

Sannio, venerdì di allerta meteo: previsto vento forte dalle 7 alle 21

redazione 10 ore fa

Transizione ecologica e teatro, presentato dalla Solot il progetto ‘Mulino Pacifico’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content