fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Dossier Caritas: Sannio sempre più povero e spopolato, ma non solo per effetto del Covid

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Nel 2020 si registra nel Sannio un calo di oltre tremila residenti; ridotta rispetto all’anno precedente di 419 unità anche la presenza di stranieri: dati, che uniti all’aumento della denatalità e all’aumento della disoccupazione soprattutto tra gli uomini e dell’inattività in specie tra le donne, fotografano una realtà allarmante nella provincia di Benevento. Aumentano, infatti, le povertà con 847 nuovi ingressi nei centri di ascolto diocesani e le prese in carico che hanno raggiunto una quota di circa 1400 persone tra italiani e stranieri.

Lo scenario socio-economico, che sintetizza gli effetti congiunti della crisi sanitaria da pandemia e delle caratteristiche strutturali del territorio, è stato analizzato dall‘Osservatorio sulla povertà della Caritas diocesana di Benevento che ha redatto su dati del 2020 il Dossier Povertà 2021 sull’esclusione sociale Le povertà accanto”.

Tra i bisogni espressi quelli relativi all’occupazione sono raddoppiati rispetto al 2019 e quelli relativi ai problemi economici sono aumentati di circa il 28 per cento.

”Una situazione che merita osservazione e attenzione costanti” – ha spiegato la sociologa Maria Pia Mercaldo che ha curato il report sulla povertà e evidenziando margini di positività per i primi mesi del 2021.

Una situazione prevedibile che ha sollecitato gli interventi in termini di assistenza prettamente materiale, che hanno scontato per alcune tipologie, come l’apertura dei dormitori ad esempio, anche gli effetti delle norme sanitarie.

Conseguenze che restano anche per quest’anno in vista del Natale: come ha spiegato l’arcivescovo Felice Accrocca, che ha evidenziato il rischio di un aumento delle tensioni sociali come effetto diretto del quadro socio-economico tracciato, al momento non è possibile programmare interventi di sostegno alle famiglie più povere come per gli anni precedenti considerato che i contagi da Covid non sono finiti.

Tra i servizi attivi anche lo sportello per le dipendenze patologiche che, come ha evidenziato la responsabile Suor Raffaella Letizia, spiegando le tipologie degli assistiti e le cause del fenomeno, hanno fatto registrare una aumento.

Le dichiarazioni nel servizio video

Annuncio

Correlati

Antonio Corbo 7 giorni fa

Accrocca presenta l’incontro dei vescovi sulle aree interne: a Benevento i vertici della Cei. E su Pannarano: “Rispetto e silenzio”

Christian Frattasi 2 settimane fa

Benevento celebra la Madonna delle Grazie. Dall’arcivescovo Accrocca stoccate all’autonomia differenziata

redazione 1 mese fa

San Giovanni di Ceppaloni, l’arcivescovo Accrocca apre il Novenario per San Giovanni Battista

redazione 1 mese fa

San Martino Sannita, azioni mirate per contrastare la povertà con aiuti alle famiglie indigenti

Dall'autore

redazione 8 ore fa

Airola, piantagione di marijuana nel terreno di casa: torna in libertà 49enne

redazione 9 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

redazione 10 ore fa

Ospedale Sant’Agata, la discussione arriva anche nel Consiglio di San Salvatore Telesino

redazione 12 ore fa

Pd: ‘Benevento tra le città dove aumenta di più inflazione e costo della vita. Si crei osservatorio prezzi’

Primo piano

Giammarco Feleppa 7 ore fa

In via dei Mulini ecco il PalaUnisannio: è la prima struttura sportiva dell’ateneo beneventano

redazione 9 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

Giammarco Feleppa 10 ore fa

Santa Croce del Sannio chiede a De Luca il commissariamento dell’Ospedale San Pio

Giammarco Feleppa 11 ore fa

Benevento, denominate nove nuove strade. Una ricorderà don Alfonso Del Grosso, primo parroco a Pezzapiana

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content