fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

San Giorgio del Sannio, gestione illecita di rifiuti: sequestrato laboratorio di analisi chimiche

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sequestro preventivo questa mattina per un noto laboratorio di analisi chimiche-microbiologiche operante nel centro abitato di San Giorgio del Sannio. Il decreto – emesso dal Gip del Tribunale di Benevento su richiesta della Procura e a seguito di indagini – è stato eseguito dai carabinieri del Noe di Salerno. Due le denunce nei confronti del direttore responsabile e del gerente del laboratorio di analisi: sono accusati di attività illecita nella gestione di rifiuti e di aver scaricato illecitamente i reflui industriali nella rete fognaria comunale. I reati contestati sono sanzionati del Testo Unico Ambientale.  

Il laboratorio, situato in un edificio residenziale, espleta prevalentemente attività di consulenza ambientale riferita alle analisi di acque potabili, acque di scarico, prodotti alimentari, terreni agrari e rifiuti, mediante analisi chimiche, microbiologiche e strumentali.

Nel corso degli accertamenti intrapresi dal mese di luglio ed incrociando le risultanze dei sopralluoghi con gli atti autorizzativi dell’azienda e di ulteriori due impianti di recupero rifiuti, i Militari del Noe hanno rilevato infatti che nel laboratorio, benché dotato di numerose attrezzature destinate alle analisi chimico-fisiche e microbiologiche, non erano presenti i rifiuti generati dall’attività e che gli indagati non erano in possesso dei formulari attestanti la gestione e smaltimento dei rifiuti speciali prodotti negli ultimi 5 anni. I due, infatti, in sede di ispezione, avevano attestato falsamente di aver conferito i propri rifiuti presso due impianti situati ad Airola ed Ariano Irpino, che a seguito degli opportuni approfondimenti sono poi risultati ignari.

Inoltre, gli scarichi prodotti erano illecitamente convogliati alla rete idrica condominiale e quindi alla rete fognaria comunale, senza alcun sistema di trattamento e depurazione preventiva.

I rifiuti prodotti dal laboratorio rientrano nella categoria dei rifiuti speciali pericolosi in considerazione delle sostanze impiegate nei processi di analisi e le acque reflue sono ritenute industriali, poiché derivati dall’impiego di sostanze estranee alle comuni attività domestiche. Gli illeciti sono stati verificati a conclusione di accertamenti intrapresi negli ultimi mesi disposti dalla Procura di Benevento e tesi a reprimere fenomeni di illeciti sversamenti a salvaguardia dell’ambiente. Su richiesta della Procura, il Gip, condividendo le valutazioni degli organi inquirenti, ha emesso un Decreto di sequestro preventivo dell’intero laboratorio di analisi. Il provvedimento cautelare è ritenuto necessario per interrompere le condotte illecite ed impedire ulteriori conseguenze dannose alle matrici ambientali.  

Annuncio

Correlati

redazione 5 giorni fa

Licei a confronto, il “Virgilio” di San Giorgio del Sannio ospita i Giovani Portavoce dell’Ambiente

redazione 1 settimana fa

‘Saporiamo Italia’ premia ‘Operaprima’, osteria di San Giorgio del Sannio: è tra i migliori ristoranti del 2024

redazione 2 settimane fa

San Giorgio del Sannio, nuova lettera al Circolo Pd: “Occorre partecipazione, non burocratismo”

redazione 4 settimane fa

San Giorgio del Sannio, lettera aperta al Commissario del Circolo Pd: “Auspichiamo dialogo corretto e sincero”

Dall'autore

redazione 6 minuti fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

redazione 51 minuti fa

Vittorio Fucci (Lega) risponde alla Federazione provinciale del Pd: ‘La caduta di stile è la vostra’

redazione 5 ore fa

Suicidio medicalmente assistito, Abbate: ‘Presentata proposta di legge in V Commissione in Regione’

redazione 5 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Primo piano

redazione 5 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 6 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

redazione 8 ore fa

Una pizzeria sannita sul podio al Campionato mondiale della pizza di Parma

Christian Frattasi 11 ore fa

Animali e natura come strumenti di cura: nel Sannio terapie per i bambini con i cavalli grazie al progetto Nitrì

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content