18 / 09 / 2012 - Università

Prestigioso riconoscimento per Carlo Petrone, l'ingegnere sannita che lavora al Cern di Ginevra

Prestigioso riconoscimento per Carlo Petrone, l\'ingegnere sannita che lavora al Cern di Ginevra

La scorsa settimana durante la cerimonia conclusiva della Conferenza Mondiale dell’International Measurement Confederation, tenutosi a Busan, Korea, è stato assegnato all’Ing. Carlo Petrone il prestigioso premio Gyorgy Striker Junior paper award per entrambi i lavori da lui presentati “Experimental validation of solenoid magnetic centre measurement by vibration wire system” e “Measuring multipole field errors in magnet apertures of large aspect ratio by means of an oscillating wire on elliptic trajectories”, selezionati tra oltre 500 lavori scientifici. L’Ing Carlo Petrone già laureatosi presso l’Ateneo sannita con una tesi al CERN di Ginevra, sta svolgendo, ora, sotto la guida del prof. Pasquale Arpaia il dottorato di ricerca in Ingegneria dell’Informazione presso il CERN. Questo premio è il terzo a livello mondiale negli ultimi anni e si aggiunge ad una serie di riconoscimenti che i ricercatori dell’Ateneo del Sannio hanno conseguito per l’attività svolta presso il CERN, dove da circa sette anni è operativo un nutrito gruppo di lavoro diretto dal Prof. P.Arpaia. Il gruppo di ricercatori operanti presso il CERN ed afferenti all’area delle Misure Elettroniche si occupa delle misure sui magneti utilizzati per gli esperimenti di fisica delle particelle, tra cui la ricerca del Bosone di Higgs”.

 

Mario Conte



Stampa
comments powered by Disqus
 
i nostri format
Il fuori onda di Ntr24:
Il fuori onda di Ntr24: "Disco Pacevecchia"
guarda