13 / 11 / 2012 - cronaca

Aggressione a Germinale. Il Benevento Calcio: "Comportamenti riprovevoli e intollerabili"

Aggressione a Germinale. Il Benevento Calcio:

In merito alla vicenda che ha coinvolto il calciatore Domenico Germinale, aggredito ieri sera verbalmente e fisicamente da un gruppo di persone nei pressi della sua abitazione, il Benevento Calcio esprime la propria disapprovazione per l’accaduto. "Tali comportamenti - si legge nella nota - sono riprovevoli, intollerabili e in netto contrasto con gli appelli di responsabilità. La Società, avendo già provveduto alla tutela del proprio tesserato nelle opportune sedi,in questo delicato momento del Campionato, invita i propri sostenitori a rasserenare l’ambiente e a costruire insieme il futuro, ognuno per la propria parte".



Stampa
comments powered by Disqus
 
news correlate
Benevento: diritto di cronaca radiotelevisiva, tre ammissioni
cronaca, lega pro, benevento calcio
04 / 03 / 2011
Calcio

Benevento: diritto di cronaca radiotelevisiva, tre ammissioni

Benevento Calcio, rubano da un pacco cinque cardiofrequenzimetri  e un lettore cardio
benevento calcio, furto, cronaca
13 / 07 / 2012
cronaca

Benevento Calcio, rubano da un pacco cinque cardiofrequenzimetri e un lettore cardio

Disturbavano le dirette streaming delle partite del Benevento. Denunciati due ingegneri: uno è beneventano
diretta streaming, benevento calcio, cronaca, frode informatica, ntr24
12 / 10 / 2013
cronaca

Disturbavano le dirette streaming delle partite del Benevento. Denunciati due ingegneri: uno è beneventano

Sostituzione di persona, denunciato un giovane barese
polizia postale, facebook, benevento calcio, cronaca, denuncia
18 / 08 / 2011
cronaca

Sostituzione di persona, denunciato un giovane barese

Calcioscommesse, indagini anche su partite del Benevento e della Salernitana
calcioscommesse, cronaca, benevento calcio
20 / 05 / 2015
cronaca

Calcioscommesse, indagini anche su partite del Benevento e della Salernitana

i nostri format
Elettro Sannio Tec Srl
Elettro Sannio Tec Srl
guarda