Loading the player ...

14 / 09 / 2012 - Sindacati

Sanatoria immigrati 2012, le difficoltà di accesso per i lavoratori stranieri

Sanatoria immigrati 2012, le difficoltà di accesso per i lavoratori stranieri

Un passaggio storico, dal welfare state alla welfare community, per far emergere dall'invisibilità chi da tempo lavora e contribuisce all'economia Italia. Era stata salutata così, dagli addetti ai lavori dei sindacati e dei patronati di ogni colore, la sanatoria 2012 dei lavoratori stranieri presenti in Italia. Attese e buone intenzioni che alla vigilia della presentazione delle domande sembrano essere svanite tra le difficoltà burocratiche. La normativa, infatti, prevede alcuni paletti alla regolamentazione degli extracomunitari. Due in particolare: i lavoratori dovranno dimostrare di essere presenti sul territorio italiano almeno dal 31 dicembre 2011 e versare una cospicua somma di denaro per completare la procedura. "E il fatto che si parli di un processo oneroso, si pensa ad una media di 1700 euro a pratica, potrebbe rappresentare il primo ostacolo all'emersione dei lavoratori in nero”, secondo il segretario provinciale della Uil Fioravante Bosco. Una cinquantina sono le domande che, Irina Ramanenka responsabile dello sportello emigrati del patronato ACLI, ha gestito in questi giorni. “Quasi tutti i lavoratori vogliono regolarizzare la loro posizione e sono disposti a pagare le somme previste - spiega Ramanenka - tuttavia si è posto il problema per gli immigrati di dimostrare la loro effettiva presenza sul territorio italiano nei termini previsti dalla sanatoria”. Delle cinquanta persone che si sono rivolte al patronato Acli solo una per ora è in possesso di tutti i requisiti. Identica la situazione al patronato della Cisl. Qui le domande sono state circa una ventina ed i lavoratori extracomunitari hanno riscontrato le stesse problematiche per l'avvio delle procedure di regolamentazione. “Una soluzione potrebbe essere rappresentata dallo strumento dell'autocertificazione”, propone Antonio Compare responsabile dello sportello immigrati Cisl. I lavoratori infatti potrebbero attestare da soli la loro presenza sul territorio italiano. Idea che per ora resta solo un ipotesi, in attesa di chiarimenti da parte delle autorità competenti.



video Stampa
comments powered by Disqus
 
news correlate
Sanatoria lavoratori stranieri, le informazioni della Cisl
sanatoria, lavoratori, stranieri, cisl
13 / 09 / 2012
Sindacati

Sanatoria lavoratori stranieri, le informazioni della Cisl

Lavoratori stranieri, dal 15 settembre la presentazione delle domande per la sanatoria
acli, sanatoria, immigrazione
10 / 09 / 2012
Associazioni

Lavoratori stranieri, dal 15 settembre la presentazione delle domande per la sanatoria

Regolarizzazione stranieri. Nota della Uil Benevento
sanatoria, stranieri, uil
06 / 10 / 2012
Sindacati

Regolarizzazione stranieri. Nota della Uil Benevento

Acli Benevento: dal 7 febbraio nuovi corsi per stranieri
stranieri, acli
24 / 01 / 2013
Associazioni

Acli Benevento: dal 7 febbraio nuovi corsi per stranieri

i nostri format
“Bukowski. A night with Hank”
“Bukowski. A night with Hank”
guarda