27 / 03 / 2012 - cronaca

Telese Terme: pretende che il Comune paghi le sue bollette, al rifiuto una 42enne rompe una vetrata

Telese Terme: pretende che il Comune paghi le sue bollette, al rifiuto una 42enne rompe una vetrata

I carabinieri di Telese Terme hanno denunciato per danneggiamento aggravato una donna 42enne, separata, del luogo per aver mandato in frantumi il vetro della porta d’ingresso del 1° piano degli uffici del comune di Telese Terme e danneggiato altri mobili. Nella mattinata, la donna si era presentata all’ufficio servizi sociali del comune di Telese Terme, rappresentando problemi economici relativi allo sfratto esecutivo, al distacco del gas per mancato pagamento delle bollette e preavviso di distacco dell’energia elettrica, pretendendo che l’ente si accollasse l’onere del pagamento delle spese.

Ricevuta risposta negativa dai funzionari, la donna ha iniziato a colpire con calci e pugni i mobili e le porte, mandando in frantumi il vetro della porta d’ingresso al primo piano vicino all’ufficio del Sindaco che immediatamente allertava i carabinieri e l’assistente sociale. Giunti sul posto dopo un lungo colloquio e qualche rassicurazione sono riusciti o a placare e ricondurre alla ragione la donna, in stato di forte agitazione, scongiurando ben più’ gravi conseguenze. Secondo quanto riferito dall’ufficio servizi sociali la donna già percepisce aiuti economici oltre che l’assegnazione di generi di prima necessità.


 



Stampa
comments powered by Disqus
 
i nostri format
Elettro Sannio Tec Srl
Elettro Sannio Tec Srl
guarda